Rifermentato in Bottiglia

10.00

Ottenuto dalle uve Pignoletto prodotte dal vigneto di Montevecchio, raccolte a inizio maturazione; fermentato coi suoi lieviti originali in vasche d’acciaio e poi rifermentato in bottiglia per circa 6 mesi. Conservando un residuo zuccherino dalla prima fermentazione che gli permette di rifermentare in bottiglia nelle prime miti giornate di primavera, si ottiene un vino dal gusto franco e genuino, degno della migliore tradizione Bolognese. Ha un colore giallo dorato, un profumo di miele e di agrumi, in bocca è pieno con una sapidità intensa in cui il fruttato si unisce al gusto “crosta di pane” tipico dei lieviti e un finale dove arriva la mandorla. Si accompagna perfettamente con i piatti tipici e semplici della tradizione emiliana.

Visualizza scheda tecnica

Categoria:

Descrizione

Ottenuto dalle uve Pignoletto prodotte dal vigneto di Montevecchio, raccolte a inizio maturazione; fermentato coi suoi lieviti originali in vasche d’acciaio e poi rifermentato in bottiglia per circa 6 mesi. Conservando un residuo zuccherino dalla prima fermentazione che gli permette di rifermentare in bottiglia nelle prime miti giornate di primavera, si ottiene un vino dal gusto franco e genuino, degno della migliore tradizione Bolognese. Ha un colore giallo dorato, un profumo di miele e di agrumi, in bocca è pieno con una sapidità intensa in cui il fruttato si unisce al gusto “crosta di pane” tipico dei lieviti e un finale dove arriva la mandorla. Si accompagna perfettamente con i piatti tipici e semplici della tradizione emiliana.